Ecco tutti i vincitori del premio internazionale di letteratura dedicato ad Antonia Pozzi

0
2079
- Advertisement -

“Per troppa vita che ho nel sangue” a 110 anni dalla nascita della poetessa milanese che riposa a Pasturo

Si è svolta a PASTURO sabato 18 giugno alle ore 15, presso il cine teatro Bruno Colombo, la cerimonia di premiazione della sesta edizione del Premio Internazionale di letteratura “PER TROPPA VITA CHE HO NEL SANGUE” dedicato alla poetessa Antonia Pozzi, di cui si celebra quest’anno il 110 anniversario della nascita.

Il premio è ideato e organizzato dalla poetessa Caterina Silvia Fiore e patrocinato dal Comune di Pasturo ha assegnato la targa Antonia Pozzi, assieme al Comune di Roseto degli Abruzzi che anche quest’anno ha premiato con la Rosa d’Argento un’opera significativa.

La cerimonia di quest’anno ha potuto contare sulla presenza di due ospiti illustri, il professor Silvio Raffo, presidente di giuria, poeta, critico letterario e saggista e il maestro Guido Oldani, padre fondatore del realismo terminale, a cui è stata assegnata la targa alla carriera.

Questi i vincitori nelle varie sezioni del premio:

Sezione Poesia:
MARTINA PILLEPICH 1ª Classificata; GERALDINA GIUSEPPINA RICCOBONO 2ª e ILARIA BIONDI 3ª.

Sezione Narrativa:
ELISABETTA LANDO 1ª Classificata; MARIA SABINA COLUCCIA 2ª e ANDREA NASCIMBENE 3°.

Sezione Saggistica:
SERENA BORGHETTI 1ª Classificata e FRANCESCA INNOCENZI 2ª.

Sezione Testi Teatrali:
Vincitrice CHIARA PASETTI

Sezione video poesia:
ANTONINO TAVERNITI 1° Classificato; NUNZIO BUONO 2° ed ELISA GHIRARDI 3ª.

Particolarmente significativa la partecipazione degli alunni di una classe di III media di Erba che nel corso dell’anno scolastico hanno approfondito la conoscenza delle poetesse del ‘900, fra cui Antonia Pozzi ha avuto un posto rilevante.

Infine fra i giovani, nella sezione Poesia, è stata premiata una ragazza di Pasturo, Allison Orlandi.

Nella foto del fotografo Nicola Colella il momento della premiazione e una bella immagine di Antonia Pozzi.


- Advertisement -

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here